Blog, video, eventi e informazione in Sardegna

Segnala un evento o un video sul nostro sito

Nuraghe Arrubiu

Uno dei luoghi più suggestivi della Sardegna si trova a Orroli (CA). Nelle campagne fuori dal paese c’è lui, il ‘Gigante Rosso’, il signore dei Nuraghi.

Masua e Nebida

Poco distante da Nebida, al termine della strada asfaltata, sorge l’abitato di Masua con alcune case dei minatori adagiate in mezzo al verde su dislivelli protetti da massicciate di pietra, e una piccola baia con una spiaggia che fronteggia l’imponente isolotto del Pan di Zucchero

Scopri Alghero

Alghero è una delle città principali della Sardegna, in provincia di Sassari è la quinta per numero di abitanti (44.000), ed è una delle porte di accesso all’Isola, grazie all’aeroporto che sorge nelle vicinanze di Fertilia

Carloforte e l'isola di San Pietro

L’isola di San Pietro, di origine vulcanica, è famosa dal punto di vista geologico per le sue rocce note col nome di commenditi. La si può raggiungere in traghetto in 30-40 minuti di traversata da Calasetta o da Portoscuso

Visita Villasimius

Villasimius rinomata e apprezzata località a vocazione turistica, è meta tradizionale di visitatori italiani e stranieri. E’ destinazione attrattiva lungo tutto l’arco dell’anno, grazie alla tutela e alla valorizzazione delle sue risorse naturali, storiche, archeologiche e tradizionali

Dalla terra al cuore

Cortometraggio: due giovani fidanzati prossimi al matrimonio hanno bisogno dell' aiuto di tutta la Comunità per coronare il loro sogno d'amore

SU BATTILEDDU

Su Battileddu, la maschera del Carnevale di Lula, ha il viso sporco di sangue e annerito dalla fuliggine e il corpo ricoperto di pelli di pecora e montone. Sul capo porta due corna fra le quali viene fissato uno stomaco di capra, mentre sulla pancia, sotto i campanacci, uno stomaco di bue riempito di sangue, che viene bucato di tanto in tanto. Su Battileddu è la vittima sacrificale del carnevale. Intorno a lui si muovono maschere dal volto nero che lo aggrediscono più volte fino a ucciderlo.

Rio Forru

Nel cuore del massiccio del Gennargentu, a Villanova Strisaili, due preziosi gioielli geologici si incuneano all'interno di uno degli angoli meno frequentati e più affascinanti della Sardegna: le gole di Pirincanes e le cascate di Rio 'e Forru - Il sito, cui si può accedere liberamente, è meta di escursionisti attrezzati poichè non vi è possibilità di equipaggiarsi in loco, perciò per le escursioni è necessario portare tutto il necessario già pronto.